penisola-del-sinis-soc-coop-museo-cabras

Inaugurato nel 1997, Il Museo sorge sulle rive dello Stagno di Cabras e custodisce e racconta la storia della Penisola del Sinis.

Il percorso di visita procede attraverso sale espositive dedicate ai siti e alle scoperte archeologiche più importanti del territorio: il villaggio preistorico di Cuccuru is Arrius, che ha restituito le testimonianze più antiche della presenza umana nel Sinis, l’insediamento di Sa Osa, il Sinis nuragico, la città di Tharros, il relitto di Mal di Ventre, nave romana naufragata nel I secolo a.C. accanto alla piccola isola da cui prende il nome.

Dal marzo 2014 il Museo ospita la mostra temporanea “Mont’e Prama 1974-2014” dedicata alla necropoli nuragica di Mont’e Prama e al suo complesso statuario monumentale unico; nel 2015 è stata inoltre inaugurata la mostra “Mont’e Prama 2015” relativa all’ultima campagna di scavo nel sito.

Logo museo - Museo accessibile

Per saperne di più www.museocabras.it